Di cosa ci occupiamo?

Breath test lattosio

lattosio

Il test del respiro o breath test al lattosio è un esame diagnostico che si effettua mediante l’analisi di campioni di aria espirata attraverso il quale è possibile diagnosticare un’eventuale intolleranza al lattosio, una condizione in cui l’organismo non riesce a digerire completamente lo zucchero presente nel latte e nei suoi derivati.
INFORMAZIONI SUL LATTOSIO
Cos’è il lattosio
Il lattosio è un disaccaride formato da due zuccheri, glucosio e galattosio, ed è il principale carboidrato contenuto nel latte dei mammiferi. Nel latte umano è presente nella misura del 7%. La corretta digestione del lattosio dipende dalla presenza nell’in-­‐ testino dell’enzima LATTASI, che lo scinde nei due carboidrati facilmente digeribili di cui è composto. Oltre che nel latte, il lattosio è presente anche in tutti i suoi derivati: latticini, formaggi, creme, panna, gelati, ecc.
Deficit di lattasi e intolleranza al lattosio
L’intolleranza al lattosio è la forma più comune di malassorbimento dei carboidrati e colpisce persone di ogni età. La causa di questo malassorbimento è dovuta alla carenza di lattasi, normalmente presente nel piccolo intestino. L’intolleranza si manifesta in molte persone, spesso inconsapevoli della causa di questa loro sofferenza, con una sequela di disturbi gastrointestinali caratterizzati da flatulenza, meteorismo, distensione e crampi addominali, diarrea; una sintomatologia che spesso disorienta il medico, inducendolo a prescrivere farmaci inappropriati, in mancanza di una precisa diagnosi di intolleranza al lattosio. Il controllo di questa fastidiosa sintomatologia può essere agevolmente ottenuto mediante l’assunzione con il cibo di una dose adeguata dell’enzima lattasi, sostanza per altro innocua per l’organismo.
H2 Breath Test
In condizioni normali il lattosio, dopo l’ingestione, viene scisso dalle lattasi intestinali in glucosio e galattosio, che vengono assorbiti a livello digiuno-­‐ileale; nel caso in cui vi sia una carenza di lattasi, il lattosio raggiunge il colon inalterato, dove viene fermentato dalla flora batterica producendo vari gas tra cui idrogeno e anidride carbonica, che in parte passano nel circolo ematico e vengono eliminati attraverso l’aria dei polmoni; è proprio questo il principio su cui si basa il Breath Test all’idrogeno. Con l’H2 Breath Test si misura infatti la quantità di idrogeno presente nell’aria alveolare espirata dei soggetti sottoposti a questo test. In particolare, dopo la somministrazione del lattosio, viene misurata la concentrazione, espressa in parti per milione (ppm) di H2 nell’espirato del paziente.
Valutazione dei risultati
Si ha intolleranza al lattosio se nelle prime due ore compare un primo aumento di almeno 20 ppm del valore di H2 e/o CH4 rispetto al valore basale.


 

Vuoi subito informazioni?

Siamo sempre lieti di darvi tutte le informazioni che desiderate